Delegazione dell’Opera Don Uva a Torino per la rassegna “E Visioni”

[epvc_views]

 Il 16 e 17 novembre prossimi una delegazione di Universo Salute Opera Don Uva, della Congregazione Ancelle Divina Provvidenza e del Circolo dei Lettori Biblioteca Isolachenoncè sarà presente a Torino presso il Campus Luigi Einaudi per partecipare all’ottava edizione della rassegna “E Visioni”, organizzata dal Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Torino in collaborazione con l’Associazione Antigone e altre associazioni del capoluogo sabaudo, il cui curatore scientifico è il professore Claudio Sarzotti. La rassegna punta a presentare narrazioni che descrivono il binomio esclusione/inclusione mettendo a nudo contraddizioni e ambiguità delle istituzioni attraverso mezzi espressivi diversi quali ad esempio l’audiovisivo e l’arte pittorica.

Ed è proprio l’arte pittorica, e il suo valore nei percorsi riabilitativi, che sarà oggetto della presenza della delegazione dell’Opera Don Uva.

Il giorno 16 novembre, infatti, nella Main Hall del Campus Luigi Einaudi sarà inaugurata la mostra Verosimile – Ipotesi di ritratto con l’esposizione di nr. 22 autoritratti realizzati dagli ospiti degli Istituti Ortofrenici di Bisceglie e Potenza, parte dell’Archivio storico dell’Opera Don Uva.

L’inaugurazione della mostra, che si concluderà il 24 novembre, darà modo di riflettere sull’evoluzione del metodo di approccio al tema della disabilità psichica, grazie anche alla presenza di due istituzioni create da fondatori “visionari e illuminati” quali San Giuseppe Cottolengo e don Pasquale Uva.

Due progetti di accoglienza degli ultimi, a rappresentanza dell’impegno sociale della Chiesa,  e due momenti storici diversi rappresentati da una pellicola dei primi del Novecento, girata all’interno del Cottolengo, esempio della cinematografia scientifica che quei diversi studiava con gli strumenti del sapere di matrice lombrosiana e dal video documentario Non ritrarti, racconto dal basso dell’esperienza riabilitativa laboratoriale curata dai maestri d’arte e dall’equipe medico riabilitativa dell’Opera don Uva – Universo Salute.

Il giorno 17 novembre la delegazione sarà ospite della Direzione del Museo Lombroso per una visita dedicata. La delegazione è composta dal dott. Marcello Paduanelli, Direttore Amministrativo e AA.GG., dal responsabile dell’Area Comunicazione dott. Alfredo Nolasco,  dalla dottoressa Elisabetta Martucci, responsabile servizio psicologia, dalla dottoressa Doriana Testino, coordinatrice dei servizi sanitari, dalla maestra d’arte Vittoria Sasso, dalla professoressa Rosa Leuci, presidente Circolo dei Lettori, dalla dottoressa Assunta de Santis responsabile del progetto di valorizzazione dell’Archivio storico dell’Opera don Uva, e da Suor Anna Teresa Valentini e suor Ybett per la Congregazione Ancelle Divina Provvidenza.

News dal Network

Promo