Emiliano promulga legge regionale per assunzioni nella pubblica amministrazione

[epvc_views]

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano ha promulgato la legge regionale – L.R. 24 – inerente le procedure di assunzione di personale per le amministrazioni pubbliche. Il testo prevede che, in caso di nuove assunzioni, le amministrazioni pubbliche debbano attingere in via prioritaria da graduatorie definitive approvate dalla Regione Puglia. Il ricorso agli elenchi regionali è previsto solo nel caso in cui non sia possibile attingere a precedenti graduatorie ancora in vigore presso le stesse amministrazioni.

«Una norma di buonsenso – spiega il governatore – che intende premiare gli sforzi delle nostre eccellenze. Dopo aver dato prova del loro valore, i vincitori dei concorsi della nostra Regione meritano l’occasione di mettere in mostra il proprio talento, dando impulso a un nuovo corso per le amministrazioni pubbliche del futuro, nel segno dell’ottimizzazione delle risorse, delle competenze e della meritocrazia». Il testo della Legge è stato inviato al Bollettino Ufficiale della Regione Puglia per la pubblicazione.

News dal Network

Promo