Disfida di Barletta, Piva ‘sarà un cast di spessore’

[epvc_views]

“Con Francesco Gorgoglione, che con me sta lavorando come sempre con passione alla rievocazione della Disfida, stiamo cercando di comporre un cast di spessore: abbiamo un panorama di attori validissimi e di risorse valide del territorio. Diciamo che lascerei a casa tronisti e soubrette.

Dopo aver annunciato che Giorgio Pasotti interpreterà Ettore Fieramosca, posso svelare il nome dell’attrice che vestirà i panni di Elvira da Cordova: è Ludovica Coscione, giovane e promettente con una carriera in ascesa”.

Lo ha detto il regista Alessandro Piva nel corso della conferenza stampa, organizzata in aeroporto a Bari, in cui sono stati annunciati i dettagli della rievocazione storica della Disfida di Barletta, che si terrà dal 3 al 10 settembre prossimo. L’edizione 2023 diretta da Piva prevede anche il certame cavalleresco che si svolgerà nel fossato del castello. “Elvira è una donna controcorrente e indipendente, un po’ come me: sono lusingata di interpretarla”, ha dichiarato in videocollegamento Coscione.

«La cosa che mi ha stupito della Disfida è l’attaccamento della città. Qui, non ci sono statue di Santi e Madonne ma la partecipazione dei cittadini è identica. Mi auguro che la Disfida possa richiamare tante persone a Barletta che così avranno modo di vivere le stesse emozioni che vive la città», ha aggiunto Piva.

«La città ha bisogno di questi eventi che ne rilancino l’immagine in campo internazionale e abbiamo scelto di fare qui in aeroporto la conferenza stampa proprio perché è un luogo simbolo della internazionalità della Puglia e anche della nostra città. Lo abbiamo fatto con De Nittis a Washington e lo faremo con De Nittis a Tokio”, ha spiegato il sindaco di Barletta Cosimo Cannito. “Dobbiamo pensare a internazionalizzare tutti gli eventi della Puglia. Partiamo con Barletta che aveva già creduto in noi portando la cosa più preziosa che aveva: De Nittis. Ora porta la sua storia”, ha proseguito Antonio Vasile, presidente di Aeroporti di Puglia (Adp) evidenziando che “tutto il circuito televisivo di Adp, compresi i porti, sarà a disposizione di tutto ciò che riguarda la cultura pugliese».

News dal Network

Promo