Sistema Garibaldi: riprende il viaggio di Insight Lucrezia

120 Visite

Dopo il felice debutto al Piccinni di Bari, Insight Lucrezia, spettacolo scritto dalla napoletana Antonella Cilento, firmato da Carlo Bruni, nato da un incontro promosso da sistemaGaribaldi fra Linea d’Onda e Orfeo Futuro, inizia la sua prima stagione mettendo insieme una serie di tappe estive che lo propongono in una versione side specific.

Ma partiamo dall’origine eminentemente pugliese. Il lavoro nasce infatti a Bisceglie, città di cui la Borgia era duchessa, grazie al matrimonio con l’aragonese Alfonso. Così, per quanto la dama non sia mai approdata in città, nei secoli innumerevoli leggende ne hanno fatto un mito identitario, al punto che persino il tradizionale “sospiro”, si è guadagnato il ruolo di dolce concepito per festeggiare il matrimonio dei due.

Denigrata lungamente dalla storia, Lucrezia Borgia è certamente stata fra le protagoniste del Rinascimento italiano. Ad evocarne la vita, con la protagonista Nunzia Antonino nel ruolo di Lucrezia, la sua ancella Adriana Gallo, un’importante componente musicale affidata all’Ensemble Orfeo Futuro diretto da Gioacchino De Padova con i contributi elettronici del compositore avellinese Gianvincenzo Cresta.

Il lavoro, per la prima volta sotto le stelle, non mancherà di sorprendere il pubblico ligure, ospite nella grande Grotta di Toirano (20 agosto), in provincia di Savona, né quello toscano, nell’atrio del Castello di Querceto (22 agosto), in provincia di Siena. Ospite di due festival eminentemente musicali, il lavoro, già presentato in Spagna, viaggerà poi verso Poznan (2 settembre), rappresentando l’Italia in un festival internazionale e soprattutto in un contesto tanto prezioso quanto delicato come quello polacco, in questo momento della sua storia, così toccata dalla vicina guerra ucraina. Intermezzando poi un periodo di produzione (la compagnia si appresta ad un nuovo debutto italiano, il 12 ottobre), Insight Lucrezia sarà a Palermo il 24 settembre e a Genova il 22 ottobre, per poi, si spera, tornare in Puglia, ospite di qualcuno dei nostri bellissimi teatri.

News dal Network

Promo