Bisceglie: cresce la spiaggia attrezzata per i disabili

103 Visite

Il Comune di Bisceglie ha ricevuto un ulteriore finanziamento regionale di 20.000 euro per continuare a potenziare la spiaggia libera attrezzata anche per persone con disabilità al Cagnolo.

L’intervento – riferisce una nota del Comune – è volto al miglioramento della qualità delle dotazioni della piattaforma attrezzata già esistente e ad assicurare adeguati livelli di accessibilità, fruibilità e sicurezza, anche in altre spiagge libere. Il tutto attraverso la fornitura supplementare di dotazioni di varia natura, come sedie job, sensori e segnaletica dedicata per persone con disabilità, defibrillatori e cassette di pronto soccorso e sicurezza, pedane amovibili per scorrimento di sedie job, boe e canali sicuri di accesso al mare. Tutte le forniture prevedono l’utilizzo di materiali ecocompatibili e completamente amovibili.

    «È davvero un orgoglio vedere come questa struttura, una rarità per tratti di costa che hanno il fondale roccioso in tutta la Puglia, assunta a modello anche da altre Città, cresca e migliori costantemente», ha sottolineato il Sindaco di Bisceglie Angelantonio Angarano. L’anno scorso, per esempio, è stato realizzato e montato un sistema di pedane in ferro, in luogo di quella galleggiante, che ha reso l’accesso in acqua ancora più dolce e confortevole. Con ulteriore intervento migliorativo abbiamo dotato la struttura di bagni e spogliatoi. In virtù di un patto di collaborazione con l’Associazione Baywatch la spiaggia si doterà di servizi sempre più qualificati per l’assistenza. I risultati sono stati magnifici, con centinaia di accessi in acqua, anche da fuori Città”, ha concluso il Sindaco Angarano.

News dal Network

Promo