Mignini: “Knox coraggiosa e disponibile a dialogo”

42 Visite

«Amanda Knox è una giovane coraggiosa, intelligente e disponibile al dialogo»: a parlarne così è Giuliano Mignini, magistrato di Perugia ora in pensione che ha diretto le indagini sull’omicidio di Meredith Kercher nel quale sono stati coinvolti l’americana e Raffaele Sollecito, poi definitivamente assolti per un delitto al quale si sono sempre proclamati estranei. «Di lui non parlo» ha aggiunto l’ex pm rispondendo all’ANSA in merito all’ultima richiesta di risarcimento di Sollecito.

Mignini ha invece spiegato che «continua a essere in contatto con Amanda» dopo l’incontro della scorsa estate. «E’ stata lei a cercarmi – tiene a sottolineare – e io le ho teso la mano. Ora ha una famiglia e un lavoro, ho un buon giudizio di lei. E’ generosa».

«Se ho cambiato idea sul suo coinvolgimento nell’omicidio di Meredith? Indietro nel tempo non torno»conclude Mignini.

Promo