Coldiretti puglia: selezionato un grano a basso indice glicemico di alta digeribilità, denominato “freekeh”

31 Visite

 E’ stato denominato ‘freekeh’, un nuovo grano verde 100% made in Italy, in grado di garantire un basso indice glicemico e un ridotto carico tossico per i soggetti allergici o ipersensibili al glutine.

Questa nuova tipologia di grano, ritenuta ‘superfood’ per le sue proprietà in termini di benefici alimentari, sarà realizzata a partire da 25 linee di frumento duro selezionate in Puglia grazie a un progetto di ricerca portato avanti dal dipartimento di Scienze agro ambientali e territoriali dell’università di Bari negli agriturismi Murà, Masseria Revinaldi e Tenuta Civitelluzza, in collaborazione con Coldiretti Bari e Terranostra Puglia, associazione agrituristica e ambientale. Il primo panel test è stato superato, come conferma Coldiretti.

«Il 90% degli assaggiatori ha giudicato il prodotto gradevole, l’87% ne ha apprezzato la fragranza, il 70% ha gradito l’odore caratteristico lasciato dall’affumicatura e il 95% ha potuto accertare la digeribilità del freekeh, il grano duro raccolto prima della maturità che può essere arrostito, essiccato al sole o arrostito e mangiato intero o schiacciato, come una semola dai mille usi in cucina», spiega l’associazione.

«Dopo il prelievo di campioni sperimentali dalle 25 varietà allevate in Uniba a due stadi di maturazione, abbiamo determinato lo stadio migliore», prosegue Agata Gadaleta, docente di Genetica agraria e responsabile scientifico del progetto. L’obiettivo è «la valorizzazione delle produzioni di grano duro attraverso l’utilizzo di varietà di frumento duro naturalmente ricche di composti bioattivi, con basso indice glicemico e ridotto carico per chi è allergico al glutine», conclude la docente.

Promo