Per la Giornata della Memoria 2023 il Rotary Club Ginosa-Laterza ospita il Quartetto AlterAzioni di Bisceglie

44 Visite

Giovedì  26 gennaio, nell’ambito delle iniziative promosse per la per la Giornata della Memoria 2023, si terrà presso il Teatro Alcanices di Ginosa dalle ore 19.00, lo Spettacolo Musicale “Voci e Suoni della Memoria” a cura dell’Associazione AlterAzioni di Bisceglie.

 

L’evento, fortemente voluto dalla Presidente in carica Prof.ssa Rosanna Maddalena e dal Consiglio Direttivo, è organizzato del Rotary Club Ginosa-Laterza, con il patrocinio dei Comuni di Ginosa e di Laterza, vuole essere “un messaggio di memoria per quello che è stato e contestualmente di speranza per il futuro“, la manifestazione si inserisce in continuità con la linea programmatica del Club nell’anno in cui la Presidente Internazionale del Rotary ha lanciato il messaggio del D. E. I .(diversità, equità, inclusione).

Dopo i saluti istituzionali della Presidente del Rotary Club Ginosa-Laterza, Prof.ssa Rosanna Maddalena, del Dott. Vito Parisi, Sindaco di Ginosa e del Prof. Francesco Frigiola, Sindaco di Laterza, al Prof. Antonello Pagliuca dell’Università degli Studi della Basilicata è affidata l’Introduzione dell’evento.

Ad esibirsi sul palco del Teatro Alcanices il Quartetto d’archi AlterAzioni formato da Clelia Sguera, Matteo Notarangelo (violini), Francesco Lisena (viola), Donatella Milella (violoncello), letture a cura di Vito Liturri.

La Memoria tra opportunità e necessità, è questa l’ispirazione che anima il Quartetto AlterAzioni, da tempo impegnato in attività di ricerca e diffusione della necessità della musica nelle condizioni di minima umanità La musica e la parola traducono il racconto storico-musicale in performance per contribuire a non dimenticare e affidare, sopratutto alle giovani generazioni, l’irrinunciabile messaggio di pace nel ricordo dei momenti tra i più bui e difficili della nostra storia più recente.

Inizio ore 19.00.

Ingresso Libero fino ad esaurimento posti.

Promo