Karate: si chiude la stagione sportiva 2022 con tanti risultati agonistici ed educativi

68 Visite

Cosa ci aspettiamo dalle nuove generazioni?  quali sono le ambizioni dei nostri ragazzi adolescenti per il futuro? quale strada educativa e professionale pretendiamo noi genitori dai nostri figli?

Come Genitore, ed insegnante Tecnico della federazione Olimpica Fijlkam mi pongo queste domande per il futuro delle mie figlie, la prima da affrontare è: la dura legge della VITA.

DIVERTIMENTO, BULLISMO, DROGA, ALCOOL, LUDOPATIA DIGITALE, GIOCHI AZZARDO, aggiungiamo la TRASGRESSIONE, e come la FAMIGLIA TRADIZIONALE si sta sgretolando a dismisura sostituendola con quella molto ALLARGATA e TATUATA a carta da parati.

L’emancipazione delle nuove generazioni ci fanno capire come sta cambiando il nostro pianeta UMANO come  le difficoltà sociali ed economiche crescono giorno dopo giorno e si trasformano in un pensiero.

Anche noi ADULTI vogliamo imitare i giovani, cercando di stare al passo con i tempi, ma loro corrono come tigri, e ci dobbiamo adeguare nel limitare a correre come gattini, noi abbiamo tutte le intenzioni di indicare la STRADA GIUSTA ai nostri GIOVANI adolescenti possiamo dire che in tutti questi anni la nostra scuola tradizionale giapponese di karate e stata scelta da genitori con un’unica ambizione EDUCAZIONE, DISCIPLINA, PROFESSIONALITA’, NESSUNO ESCLUSO.

Tantissimi Cittadini hanno scelto le nostre indicazioni, le disperate indicazioni del Maestro Francesco, sempre attendo ad aiutare il prossimo, parlare, risolvere, comunicare, indicare il percorso migliore, sicuramente non siamo arrivati a tutti, ma tanti anche grazie a noi hanno scelto la VIA DEL DOJO quella scuola di arti marziali che ti lascia un segno indelebile…

I sogni sono di tutti, noi saremo sempre dalla parte della Scuola, dei Genitori e dei nostri Ragazzi, saremo dalla parte dei ragazzi con la A Maiuscola per difenderli dalla cattiveria della STRADA, la strada che oggi offre solo pericoli nascosti…

Non arrendetevi mai, non sotterrate mai i vostri sogni costruiti da piccoli, non cercate strade diverse se non riuscite in qualcosa, non inseguite i sogni dei vostri coetanei, continuate a sognare sul tatami finché non riuscirete a costruire un vostro modello professionale.

La determinazione e la perseveranza è l’unica cosa che forse un giorno vi potrà portare dove sognate, in anni della mia carriera non solo sportiva ma anche lavorativa e sociale e stata calpestata, ma ho sempre vinto io, l’invidia è una brutta bestia spesso hanno sempre associato le parole al denaro.

Se posso darvi un consiglio da Genitore e Maestro di VITA ascoltate tutti dietro le quinte e costruite da soli il vostro grattacielo, non lasciate che sia il destino a farlo per voi, Il terreno è impervio e la storia c’è lo insegna. Un altro consiglio che posso darvi ( ALLENATI mentre gli altri dormono, STUDIA mentre gli altri escono e si divertono, RESISTI mentre gli altri mollano, alla fine vivrai quello che gli altri SOGNANO. Il tatami e il karate non ha mai deluso nessuno, è un luogo molto sicuro c’è tanto valore talvolta invisibile.

Comunicato Stampa-Maestro Francesco SIMONE

Promo