Ad Andria Epifania all’insegna del ciclocross in ricordo di Don Mimmo Massaro

39 Visite

 Con l’organizzazione certosina dell’Andria Bike, è in programma venerdì 6 gennaio ad Andria la gara di ciclocross in memoria di Don Mimmo Massaro con tutti i preparativi agli sgoccioli.

È il primo appuntamento ciclistico dell’anno solare 2023 con proiezione verso i campionati italiani ciclocross sotto l’egida della Federazione Ciclistica Italiana, per l’occasione sdoppiati per categorie e in due diverse località del nostro stivale: a Ostia Antica, nel Lazio, per juniores, under 23, élite e amatori nei giorni 14-15 gennaio e poi il 28-29 dello stesso mese a San Fior, in Veneto, solo per esordienti e allievi.

A coronamento di un grosso sforzo organizzativo, per mano del sodalizio andriese di Luigi Tortora, l’appuntamento ciclocrossistico dell’Epifania assegna la maglia di campione regionale FCI Puglia agli esordienti di primo anno nati nel 2010, sia uomini che donne, oltre ad accogliere in gara solo ed esclusivamente le categorie agonistiche (esordienti, allievi, juniores, under 23 ed élite, no amatori) per un totale di 75 atleti iscritti e attesi ai nastri di partenza.

Presso la pineta comunale, a fianco dello Stadio degli Ulivi, è stato tracciato il percorso di 2500 metri, caratterizzato da breccia pressata e terreno battuto più tratti in asfalto nei pressi della zona di partenza e di arrivo (stesso scenario in cui si svolse nel dicembre 2014 il Memorial Giuseppe Di Schiena) in cui si assisterà ad uno spettacolo di assoluto valore.

Sono previste premiazioni per i primi tre di ogni categoria e tre distinte partenze: gli esordienti e gli allievi (alle 9:45), gli juniores (alle 10:20) e a chiusura gli élite e gli under 23 (alle 11:20), ritrovo a partire dalle 8:00 presso la pineta comunale.

Venuto a mancare nel novembre 2020, Don Mimmo Massaro (nipote del biker andriese Simone e fratello di Antonio, responsabile della commissione giovanile FCI Puglia nonché membro del direttivo dell’Andria Bike) è stato ordinato sacerdote il 2 maggio del 1987. È stato parroco della parrocchia Sant’Agostino in Andria dal 1990 al 1999, anno in cui fu nominato parroco della parrocchia San Paolo Apostolo. Don Mimmo ha ricoperto diversi incarichi diocesani tra cui, l’ultimo quello di direttore dell’ufficio diocesano della pastorale famigliare e di responsabile della scuola di formazione teologica per operatori pastorali.

Promo