Ciro D’Alessio eletto segretario generale Fiom Bat

29 Visite

 Anche la Fiom Cgil Bat a congresso. L’Assemblea generale del sindacato dei metalmeccanici ha eletto Ciro D’Alessio segretario generale della categoria per la provincia Bat. All’unanimità inoltre è stato eletto componente di segreteria il barlettano Pietro Laboragine.

Nato nel 1980 a Torre Annunziata, in provincia di Napoli, Ciro D’Alessio ha un diploma di perito elettrotecnico. Assunto alla Fiat di Pomigliano d’Arco nel 2005, vive nello stabilimento Giambattista Vico gli anni della lotta della Fiom contro le discriminazioni della casa torinese nei riguardi degli iscritti e dei delegati della nostra organizzazione. Nel 2016 entra nell’organico della Fiom di Reggio Emilia, dove segue una serie di aziende, prevalentemente del settore dell’oleodinamica, tra le quali Bosch, Ognibene, Danfoss e Cobo. Nell’ottobre del 2019 è stato eletto segretario generale della Fiom Cgil di Bari.

«Sono felice di essere stato eletto alla guida della Fiom Bat, insieme a Pietro faremo la nostra parte senza sconti a nessuno, facendo tutto quello che è in nostro potere per far sì che nessun lavoratore venga lasciato solo. Lavoreremo insieme alla confederazione per andare incontro a tutte le necessità dei lavoratori metalmeccanici», dichiara il neo segretario generale D’Alessio.

Pietro Laboragine è nella Fiom Bat già dal 2008, provenendo dalla Filctem in questi anni si è battuto per la crescita della categoria dei metalmeccanici nella provincia dove per numero di aziende presenti c’è la possibilità di allargare la partecipazione. 

Gli auguri di buon lavoro dal segretario generale della Cgil Bat, Michele Valente al gruppo dirigente della Fiom.

Promo