Bisceglie, Green Link partecipa al bando regionale “Riparti”

57 Visite

Promuovere la
ricerca delle Università, favorire l’accesso dei giovani al mondo della ricerca
applicata e diffondere la cultura della sostenibilità rappresentano due
obiettivi fondamentali per il futuro dell’economia regionale e nazionale: grazie
al progetto “Riparti – Assegni di RIcerca per riPARTire con le Imprese”
promosso dalla Regione Puglia ed attraverso la collaborazione con il
Dipartimento di Scienze dell’Economia dell’Università del Salento, Green Link ha
preso parte al raggiungimento di tali obiettivi con la progettazione e
l’assegnazione di un assegno di ricerca per giovani laureati.

Il coinvolgimento
del cittadino all’interno dei processi produttivi costituisce una sfida di
rilievo per Green link,  prima società
benefit del territorio pugliese impegnata nel settore del waste management. A
tal fine, l’inserimento di una figura di ricerca nell’ambito del progetto
“Riparti” rappresenta un’occasione utile per la reingegnerizzazione dei
processi e la promozione di una crescente accountability, nella direzione di un
futuro sostenibile. Il progetto di ricerca costituisce, in tal senso, il primo
step per lo sviluppo di un nuovo sistema di rendicontazione e per la creazione
di un framework di analisi tale da far fronte alle maggiori criticità del
settore, favorendo il coinvolgimento del cittadino all’interno di quelli che
sono i processi e i servizi che caratterizzano Green Link ed il settore in cui
essa opera.

Green Link crede
nella ricerca e crede nel ruolo determinante che avranno i giovani nel prossimo
futuro. Per tale motivo, la figura ricercata non solo avrà un ruolo
determinante nel percorso di crescita dell’odierna realtà aziendale, ma
rappresenterà anche un collegamento con il prestigioso contesto universitario e
di ricerca della Puglia.  

Promo