Premiati anche atleti pugliesi nei Giochi del Mediterraneo

75 Visite

Ancora medaglie per l’Italia nella seconda giornata dei Giochi del Mediterraneo di Orano dopo la vittoria di Giovanna Epis nella mezza maratona in mattinata. Oltre agli ori di Rebecca Sartori nei 400 hs e quelli delle due staffette 4X100, nel martello c’è invece il bronzo per Giorgio Olivieri (Carabinieri) capace di 72,18 al terzo turno di lanci, mentre è sesto Marco Lingua (Asd Marco Lingua 4ever) con 70,70.

Non è da medaglia, ma è eccellente, il 48″91 di José Bencosme (Avis Barletta), quinto italiano di ogni epoca nei 400hs: quarto posto, davanti all’altro azzurro Mario Lambrughi (Atl. Riccardi Milano 1946) quinto con 49″29. Da sottolineare anche il 9’38″84 di Martina Merlo (Aeronautica) nei 3000 siepi, quinto posto, mentre è decima Anna Arnaudo (Battaglio Cus Torino) con 10’22″46.

Nei 400 metri, è da primato personale Lapo Bianciardi (Avis Barletta) che si esalta in batteria e centra un miglioramento di quasi tre decimi fino a 46″33: il pass per la finale è assicurato. Non riesce ad andare avanti invece Giuseppe Leonardi (Carabinieri) fuori con 47″01.

Promo