Boccia: per rafforzare il centro-sinistra, asse Puglia-Campania

67 Visite

«Tra Puglia e Campania c’è sempre stato un rapporto di fratellanza umana e culturale. Oggi quell’asse va rinsaldato ancora di più anche politicamente per rafforzare il centrosinistra in tutto il Sud».

Così Francesco Boccia, responsabile Regioni e Enti locali della Segreteria nazionale PD e commissario del Partito democratico della Campania, intervenendo ad Avellino ad un’iniziativa Pd su Pnrr e sviluppo dell’Irpinia.

«Partiamo da un livello alto di propensione dei nostri atenei sull’innovazione tecnologica e si può recitare un ruolo strategico nell’intero Mediterraneo. Ma ora dobbiamo ridurre le diseguaglianze acuite dalla crisi da pandemia e dalla crisi economica di quest’ultimo decennio caratterizzato da ben due fasi recessive. Devono diventare comuni le battaglie sulla sanità, sulle infrastrutture, sulla transizione digitale, sull’acqua e sui beni comuni; battaglie –aggiunge – condivise tra le nostre comunità che, se condotte con forza insieme, porteranno ad ottenere ottimi risultati in tutto il Mezzogiorno. Queste due grandi Regioni del sud sono in grado, con politiche progressiste, di far decollare il Paese».

Promo