All’Istituto Tumori di Bari la Boldrini presenta il suo “Meglio di ieri”

66 Visite

Oggi, alle ore 18, all’Istituto Tumori ‘Giovanni Paolo II’ di Bari, la deputata Pd Laura Boldrini presenta “Meglio di ieri” in cui racconta la malattia che l’ha colpita lo scorso anno: un tumore raro al femore della gamba destra.

«Spero di dare un contributo a chi oggi deve affrontare un percorso oncologico, perché condividere serve a non sentirsi isolati – afferma l’ex presidente della Camera, oggi presidente del Comitato permanente della Camera sui diritti umani nel mondo – . Una condizione, l’isolamento, che peraltro la pandemia ha aggravato, come viene descritto nel libro».

«Il ricovero ospedaliero mi ha anche permesso di apprezzare il lavoro del personale medico e sanitario durante il covid, uomini e donne che hanno dovuto fare sforzi e sacrifici per curare chi ne aveva bisogno – aggiunge Boldrini – Queste pagine, inoltre, vogliono essere uno sprone a combattere non solo il ‘nemico’ dentro di noi ma anche a contrastare i condizionamenti e le discriminazioni che mirano a trasformare quel nemico in una macchia indelebile. Avere un tumore non è un difetto di fabbrica e non c’è nulla di cui vergognarsi: combattiamo insieme pregiudizi e stigma sociale!».

Introdurrà il deputato Pd Marco Lacarra, dialogheranno con l’autrice il sociologo Nicola Schingaro e l’oncologa Annamaria Catino. Modererà la giornalista Francesca Russi.

Promo