Atletica: le performance da record di Fantini e Bruni

22 Visite

A meno di un mese dai Campionati mondiali di Eugene e a due dai Campionati europei di Monaco di Baviera, l’atletica leggera italiana al femminile può contare anche sulle ‘sorelle’ del record che si stanno mettendo particolarmente in luce in questo periodo.

Si tratta di Roberta Bruni, specialista del salto con l’asta che ieri ha infiammato la notte di Barletta valicando 4,71 metri, nuovo record italiano, e Sara Fantini che continua a migliorarsi portando il primato italiano a 75,77. Bruni, 28 anni, romana, carabiniera, nella tradizione del salto con l’asta ha migliorato il precedente suo limite di un centimetro. Oltre al limite per i Mondiali nella località dell’Oregon e la quarta gara sopra i 4,60, Roberta si piazza al terzo posto della graduatoria mondiale stagione e diventa la leader di quella europea.

Fantini, 24 anni di Fidenza, anche lei portacolori del Centro Sportivo Carabinieri, è migliorata di quasi un metro in dieci giorni. Sara ora è la quinta al mondo in questa stagione e la seconda in Europa.

Promo