Puglia: giunta approva delibere per riconvertire e costruire ospedali, previsti investimenti nazionali dal Pnrr

41 Visite

La giunta regionale pugliese ha approvato due delibere relative alla costruzione e alla riconversione di nuove strutture sanitarie.

La prima dà il via libera alla proposta regionale di programma di investimenti per l”accordo di programma ex art. 20 della legge 67/1988, per il finanziamento degli interventi di ammodernamento e nuove costruzioni di ospedali per un investimento complessivo i 268 milioni di euro tra quota statale (95%) e regionale (5%). Riguarda 17 strutture più l”ospedale del nord Barese, tra Bisceglie e Molfetta, a cui andranno 106 milioni di euro. Il progetto rimane in programmazione regionale e si procederà alla richiesta di sottoscrizione di un accordo a stralcio con il Ministero appena pronto lo studio di fattibilità.

Il secondo provvedimento riguarda gli interventi finanziati dal Pnrr inseriti nella Missione 6 “Salute”, con l”autorizzazione alla sottoscrizione del contratto interistituzionale di sviluppo. «Con la prima – spiega l”assessore alla Sanità della Puglia, Rocco Palese regoliamo le richieste della Regione per gli interventi con fondi ministeriali. Con la seconda la Puglia si candida ad essere tra le prime regioni a firmare il contratto istituzionale di sviluppo per utilizzare i fondi del Pnrr in sanità, così come già deciso dalla Regione. Stiamo lavorando intensamente per sfruttare tutte le risorse disponibili, facendo presto e bene».

Promo