Sindaco a Barletta, c’è anche il M5S

78 Visite
Maria Angela Carone del Movimento Cinque Stelle è la quarta candidata a Primo Cittadino di Barletta delle elezioni comunali del 12 Giugno. Dopo Mino Cannito del centro destra ,eppure lui orgogliosamente si definisce Socialista, dopo Santa Scommegna della corazzata del Centro Sinistra targato Emiliano/Caracciolo e Carmine Doronzo del Polo oltre il Pd c”è vita adesso il Movimento Cinque Stelle esce finalmente allo scoperto, per loro non occorre una palla di vetro per sbirciare il futuro, escludendo una vittoria non arrivata neanche quando tutte le promesse erano ancora luccicanti, adesso dopo innumerevoli inversioni a U nazionali e locali andranno a sbattere contro una cocente sconfitta, che fare dopo?, anche qui non occorre sfoderare i tarocchi, finirà come in Regione Puglia in caso di ballottaggio quindi stretti fra le braccia di Michele Emiliano?, oppure finirà  come in Regione Puglia in caso di vittoria del centro sinistra ? Insomma finirà sempre nel non dire di no a Michele Emiliano ovvero Caracciolo in salsa locale, altre opzioni, il ballottaggio fra Cannito e Doronzo o una sorprendente vittoria di Doronzo o del centrodestra li vedrebbe salire sui tetti del palazzo come ai bei tempi.  L” aprire il Parlamento come una scatoletta di tonno è lontano, lontanissime sono la chiusura dell”Ilva, il rifiuto a Tap, Tav e Benetton, dal taglio degli F35 sbandierato al riarmo, fino alle commesse di armi, senza dimenticare il Vinavil sulle poltrone quando si parlava del no ai pluri mandati, si potrebbe continuare, insomma più che un crollo politico una carneficina di illusioni. Se lo dicono lo fanno recita un loro claim. 

ANTONIO SIGNORILE

Promo