Presentazione del libro “Alla Corte di Federico II: Castelli di Puglia raccontati a fumetti”

21 Visite

Lo scorso giovedì 5 maggio 2022, presso la sala del
Consiglio Regionale Puglia si è tenuta la presentazione del libro “Alla Corte
di Federico II: Castelli di Puglia raccontati a fumetti
”- Edizioni Dedalo –
Bari.

Il volume, fortemente voluto e redatto a cura di Giovanni Di Giuseppe,
già Direttore della sede Rai di Bai per la Puglia, e di Rosanna Pucciarelli,
Docente della Cattedra di Illustrazione Scientifica della Accademia di Belle
Arti di Bari, è stato realizzato con il sostegno del Consiglio Regionale della
Puglia. I lavori sono stati brevemente introdotti dalle funzionarie Anna Vita
Perrone
e Maria Carmela Diddio, seguiti dai saluti istituzionali della
Presidente del Consiglio, Loredana Capone, che ha sentitamente ringraziato gli
esecutori di questo lodevole progetto, oltre che organizzatori e relatori
dell’evento.

«La Puglia si sa, è la terra il luogo ideale per sognare e continuare
a stupirsi tra le mille meraviglie e lo scopo del libro è quello di far
conoscere l’amore di Federico II di Svevia per la Puglia, il quale,  per svariate motivazioni, nonché interessi
economici e politici, ne rimase affascinato tanto da trasferire la capitale del
Regno di Sicilia da Palermo a Foggia, impegnandosi poi a costruire nuove
fortezze, 110 per l’esattezza, e ristrutturare le esistenti dotandole di nuove
caratteristiche che le vicende storiche del momento richiedevano».


Poi,
rivolgendosi agli studenti di alcune scuole medie presenti, i futuri cittadini,
la presidente ha sottolineato l’enorme fortuna di vivere in un territorio ricco
di storia e di valori culturali di cui andare fieri, da rispettare e
salvaguardare, ricordando l’impegno sempre vivo della nostra Regione, in quanto
Istituzione, invitandoli a visitare il “palazzo regionale”. La presentazione
del libro, di alto valore formativo, è stata una lezione interattiva molto
interessante, basata sull’importanza della conoscenza della storia, della cultura
e sull’informazione degli usi e costumi tradizionali dell’epoca medioevale, con
l’obiettivo di stimolare curiosità e la conoscenza dei luoghi. Racconta la
storia di alcuni castelli pugliesi, la vita di corte di Federico II composta da
letterati, scienziati, filosofi, architetti, e la passione dell’imperatore per
la caccia. Vengono messi in risalto valori della diplomazia, dei rapporti
sociali, dell’educazione, della solidarietà e dell’importanza di tramandare la
storia.

«La realizzazione del libro – ha commentato la Pucciarelli
che è composto in parte di narrativa ed in parte di immagini, la cui
definizione precisa corrisponde a “grafic novel”, è stata abbastanza
impegnativa ed ha comportato molto tempo per la necessaria attenzione posta al
lavoro scientifico e alle ricerche storiche ed iconografiche, per garantire
l’attendibilità delle informazioni e la veridicità delle vicende storiche
raccontate».

Di Giuseppe ha affermato che – “ se pur affascinati
dalle fiabe e dalle leggende che si raccontano intorno ai Castelli e ai re che
li hanno abitati, è importante attenerci sempre a fonti storiche attendibili,
per preservare la nostra cultura e la memoria fedele degli accadimenti da
tramandare”.

I fumetti rappresentati nel libro sono stati
realizzati a cura dalle neo-laureate dell’Accademia, Vittoria Lorusso, Debora
Gregorio, Teresa Chimienti. Hanno dato voce ai personaggi dell’audio libro gli
attori Mariella Lippo, Pino Matera, Ernesto Marletta Maria Passaro, della
Compagnia di recitazione “Artemisia” fondata sul valor educativo della cultura,
che si ringrazia. Ulteriori ringraziamenti sono rivolti a Editing 3D di
Pasquale,
“PACO”
Toscano, per il contributo per la grafica.

Promo