Ciclismo Giovanile. Andria Bike, cronaca di una trasferta vincente in Abruzzo con Giuseppe Fornelli al top della forma

52 Visite

Sorpresa più bella dall’uovo di Pasqua non potevano desiderare i dirigenti dell’Andria Bike grazie al corridore più in forma in questo avvio di stagione: Giuseppe Fornelli.

Dopo aver rotto il ghiaccio circa due settimane fa in Campania a Guardia Sanframondi e una vittoria sfiorata a Piana di Monteverna, sempre in terra campana, le corse fuori regione continuano ad esaltare il collettivo andriese che ha centrato il bersaglio pieno con lo stesso Fornelli in Abruzzo a Francavilla al Mare teatro del Memorial Catena.

Una gara disputata con partenza promiscua tra i ragazzi di primo e secondo anno e Fornelli è stato autore di una volata elettrizzante in cui ha messo in fila gli atleti di un gruppo di 30 unità.

Fornelli ha vinto la categoria del secondo anno in cui si sono classificati all’ottavo posto Raffaele Cascione e al nono Michele Saccotelli.

Per le matricole di primo anno non è da buttare il terzo posto di Alessandro Lamesta così come il quinto posto del compagno di squadra Mattia Figliolia.

Bravi anche gli altri componenti della squadra (Silvia Leonetti e Gianluca Lapi) che hanno fatto tesoro di una ulteriore esperienza in una competizione su strada. Dall’Umbria è arrivato un bel piazzamento di Simone Massaro in una gara di mountain bike cross country a carattere nazionale valevole per il Gran Prix Centro Italia Giovanile: tredicesimo posto nella categoria allievi secondo anno sugli sterrati di San Terenziano.


Promo