Barletta, omicidio del 43enne Giuseppe Tupputi: uno striscione chiede alla Città di svegliarsi

88 Visite

«Barletta svegliati, chi è responsabile di tanta violenza? Istituzioni ci siete? La vita non è Gomorra».

È quanto si legge su uno striscione attaccato al cancello che circonda il castello Svevo all’interno del quale si terrà la festa per il 170esimo anniversario di fondazione della polizia di Stato. Il riferimento è all’omicidio avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri in città.

La vittima, Giuseppe Tupputi di 43 anni, è stata freddata mentre si trovava nel suo bar. Con ogni probabilità chi ha premuto il grilletto avrebbe avuto un litigio con il 43enne.

Sulle sue tracce ci sono gli agenti del locale commissariato e della squadra mobile che hanno visionando le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza della zona. La svolta appare imminente.

Promo