Trasporti. Puglia, Caracciolo (Pd): «Obiettivo decarbonizzazione»

42 Visite

«Il potenziamento della capacità di traffico, dell’interscambio e della velocità di trasporto su tutto il territorio pugliese sono i macro obiettivi prefissati nell’ambito del piano attuativo del regionale dei trasporti 2021-2030».

Lo dichiara il capogruppo del Pd Filippo Caracciolo al termine di una riunione del gruppo consiliare dem con l’assessore regionale ai Trasporti, Anita Maurodinoia.

«Sarà migliorata l’accessibilità stradale e ferroviaria, prevedendo anche piste ciclabili – prosegue – che collegheranno tra loro i Comuni limitrofi e verranno garantite sia l’accessibilità alle aree più svantaggiate territorialmente sia la sicurezza stradale».

«Punteremo alla decarbonizzazione, con la progressiva elettrificazione dei parchi autobus urbani, con bus rapid transit elettrici, a idrogeno e a biometano per il potenziamento del trasporto extraurbano su gomma oltre che con la conversione verso l’idrogeno delle linee ferroviarie non elettrificate», continua Caracciolo, evidenziando che «Il piano prevede l’attivazione del servizio di bus rapid transit costiero che da Margherita di Savoia, passando per Barletta, Trani e Bisceglie, si attesti a Molfetta, in coordinamento con i servizi ferroviari».

Inoltre, «la realizzazione della stazione di Andria Nord e l’adeguamento della fermata dei servizi automobilistici nella stazione di Andria Sud, faranno di Andria il polo di riferimento per tutta la zona della Murgia», mentre «il raddoppio della tratta ferroviaria AndriaBarletta e soprattutto l’interconnessione tra la rete Rfi e Ferrovie Bari nord miglioreranno il coordinamento delle due città».

Promo