Amministrative. Pd: «Alleanza con centrosinistra, scelte sbagliate a Barletta»

44 Visite

«Il Partito Democratico è impegnato in tutta Italia nella costruzione di una coalizione progressista, riformista e ambientalista, che fondi sull’alleanza con le altre forze del centrosinistra – Movimento 5 Stelle, partiti e movimenti della sinistra, Verdi, soggetti del centro riformista – un progetto per il governo del Paese in grado di battere la destra sovranista. Il prossimo appuntamento delle elezioni amministrative, specie nei comuni più importanti a partire da quelli capoluogo, rappresenta una tappa fondamentale per la crescita e il consolidamento di questo progetto».

Lo dichiara Marco Meloni, coordinatore della segreteria nazionale del Partito Democratico.

«Per questa ragione – aggiunge – riteniamo sia un grave errore che a Barletta si tenti di intraprendere una strada fondata, nella sostanza, su un confuso coacervo di liste civiche che sembrano prescindere da qualsiasi discrimine tra centrosinistra e centrodestra, e dunque privo di alcuna chiara connotazione progressista. Un disegno sul quale non a caso si registra la mancata convergenza dei soggetti fondanti della coalizione larga del centrosinistra, a partire dal M5S e dalla Sinistra. Lo è tanto più in quanto chi ha assunto questa decisione non ha inteso considerare con la doverosa attenzione la richiesta della segreteria nazionale, espressa nella giornata di ieri dal responsabile nazionale Enti locali on. Francesco Boccia, di non precipitare i tempi nell’adottare scelte indubitabilmente in contrasto con la linea del Partito Democratico. Verificheremo nei prossimi giorni le modalità attraverso le quali, in Puglia come nel resto d’Italia, giungere a scelte improntate al senso di responsabilità e al rispetto di una linea politica che costituisce l’essenza del progetto politico che, guidato dal segretario Enrico Letta, il Partito Democratico sta perseguendo con tenacia e con risultati finora assai positivi».

Promo