Minacce a gestori locali, eseguiti 6 ordini carcerazione tra Bari, Modugno, Terlizzi, Trani e Taranto

618 Visite

 Sei ordini di carcerazione sono stati eseguiti dai carabinieri di Modugno dopo le condanne definitive scaturite dalle indagini sulle minacce di morte al gestore e al proprietario di un locale finalizzate alla consegna di 3mila euro. I fatti si riferiscono alla sera del 31 marzo 2019 quando gli imputati persero una cospicua somma di denaro giocando alle slot machine.

Gli autori delle minacce furono identificati grazie alle immagini registrate dal sistema di videosorveglianza del locale e della zona e furono arrestate il 14 giugno 2019. Gli ordini di carcerazione, emessi dalla procura generale della Corte d’appello di Bari, sono stati eseguiti a Bari, Modugno, Terlizzi, Trani (Bat) e Taranto. Dei 6 destinatari, uno non era sottoposto a provvedimenti restrittivi, due si trovavano agli arresti domiciliari e tre erano già ristretti in carcere per altra causa. Le pene residue che dovranno scontare vanno da 1 anno e 11 mesi a 5 anni di reclusione.

Promo