Ucraina, Boccia: «famiglie e imprese sotto pressione per i rincari»

88 Visite

«Inflazione, aumento del costo delle materie prime, aumento del prezzo di benzina, luce e gas, crescita del prezzo di molti prodotti agricoli. La guerra scatenata dalla Russia in Ucraina sta mettendo sotto pressione famiglie e imprese anche nel nostro Paese a causa degli inevitabili rincari. Per prevenire possibili conflitti sociali che potrebbero innescarsi, servono risorse pubbliche da immettere subito nel nostro sistema economico, sarebbe anche opportuno valutare una possibile moratoria dei mutui per lasciare un po’ di respiro alle aziende e alle famiglie. L’economia dell’intera Europa si stava riprendendo dopo due anni di pandemia, ora rischia di uscirne nuovamente indebolita da una guerra folle voluta da Putin».

Così Francesco Boccia, deputato PD e responsabile Regioni e Enti locali della Segreteria nazionale, oggi in Puglia, a margine di alcuni incontri per le prossime amministrative.

Promo