Puglia, Mennea avverte: “Gruppo e maggioranza a rischio implosione”

74 Visite

Per il consigliere regionale del Pd Ruggiero Mennea la riunione del gruppo dem al Consiglio regionale della Puglia “è stata solo una semplice presa d’atto che i problemi già evidenziati non sono ancora stati affrontati e il rischio è che “questo immobilismo e il procrastinarsi di questa drammatica situazione nello scenario sempre più fosco causato dalla pandemia e dalla guerra in Ucraina mettono a nudo l’assenza di autorevolezza del gruppo Pd, con il rischio della sua implosione insieme a tutta la maggioranza”.


Il consigliere ricorda che “la verifica politica chiesta già tre settimane fa, dopo la discutibile e discussa nomina di Rocco Palese in Giunta regionale è oggi ancora lettera morta”. Per il consigliere restano “la criticità dei rapporti con le liste civiche, la verifica politico-programmatico su alcuni temi dirimenti quali la sorte dei lavoratori legati al bando mensa ospedaliera, l’autismo, i diritti civili e sociali, il piano energetico, l’attivazione del piano regionale dei rifiuti, la nuova legge del piano casa, l’attuazione del Pnrr nell’ambito della sanità, la nuova programmazione dei fondi comunitari e l’uso politico improprio dell’Arpal”. Serve un immediato e concreto confronto che rilanci l’azione della maggioranza – conclude – lo dobbiamo alle Istituzioni che rappresentiamo. Lo dobbiamo ai cittadini pugliesi”.

Promo