Attiva una colletta organizzata dalla Caritas di Andria per i profughi e i migranti

55 Visite

Approfittando dell’arrivo della Quaresima, la Caritas di Andria ha organizzato  una colletta a favore delle popolazioni dei Sud del Mondo. Una iniziativa che si ripete ogni anno, ma in questa circostanza gli occhi sono stati puntati sulle rotte migratorie dell’Est Europa, situazione aggravatesi con il recente scoppio della guerra in Ucraina. Ergo, quanto raccolto quest’anno andrà devoluto a favore  dei profughi e dei migranti che transitano verso i nostri paesi. 

In modo particolare ci sono due attività che sono state organizzate per conoscere meglio la situazione dei profughi e migranti e favorire una riflessione e presa di coscienza:  un incontro formativo aperto a tutti con Daniele Bombardi, operatore di Caritas Italiana in Bosnia Erzegovina, che affronterà il tema “Uno sguardo ad Est: migranti e profughi”, giovedì 17 marzo ore 19.00 presso l’Opera diocesana “Giovanni Paolo II” in Via Bottego, 36 (locandina);  e un concorso rivolto a ragazzi dai 10 ai 19 anni, da soli o in gruppo, per la realizzazione di un video sul tema dei profughi e migranti (scheda allegata).

Promo