Fidelis Andria-Taranto 3-0, vittoria fondamentale per i federiciani: brutta caduta per gli jonici

79 Visite

Vittoria fondamentale della Fidelis Andria nel derby con il Taranto al “Degli Ulivi”. I biancazzurri hanno avuto la meglio sugli ionici con un secco 3-0, dovuto alle reti di Bubas dopo 8’, Gaeta al 51’ e Monterisi ad otto giri di lancette dal termine del match.

L’affermazione dei padroni di casa è stata netta, se si calcola, oltre al punteggio, l’espulsione del tarantino Santarpia a 2 minuti dalla fine. I federiciani agganciano temporaneamente il Potenza a quota 23 punti in classifica, al terzultimo posto.

La sfida dei lucani, infatti, è stata rinviata per neve, così come Avellino-Catania e Campobasso-Turris (sospesa sull’1-2 per gli ospiti a fine primo tempo).

FIDELIS ANDRIA: Saracco; Ciotti, Alcibiade, Riggio, Nunzella (37’ s.t. Messina); Risolo, Bonavolontà (37’ s.t. Urso); Casoli, Bubas (37’ s.t. Calamita), Gaeta (21’ s.t. Monterisi); Di Piazza (31’ s.t. Carullo). A disposizione: Vandelli, Donini, Carullo, Bolognese, De Marino, Ortisi, Bortoletti. All. Di Bari

TARANTO: Chiorra; Versienti, Riccardi, Benassai, Ferrara (28’ p.t. De Maria); Marsili, Di Gennaro, Labriola (13’ s.t. Civilleri); Pacilli (13’ s.t. Turi), Santarpia, Giovinco. A Disposizione: Loliva, Antonino, Tomassini, Zullo, Mastromonaco, Cannavaro. All. Laterza.

Arbitro: Acanfora di Castellammare di Stabia

Marcatori: 7’ p.t. Bubas (A), 5’ s.t. Gaeta (A), 35’ s.t. Monterisi (A)

Ammoniti: Ferrara (T), Santarpia (T), Bonavolontà (A) 

Espulso: 43′ s.t. Santarpia (T)

Promo