Barletta, maltratta compagna: divieto di avvicinamento per un 30enne

130 Visite

È servito l’intervento del giudice per mettere fine alle violenze, soprattutto psicologiche a cui un uomo sottoponeva la compagna. È successo a Barletta, nel nord Barese, dove gli agenti del locale commissariato hanno eseguito una misura cautelare di divieto di avvicinamento per maltrattamenti nei confronti di un uomo poco più che 30enne. La vittima era la sua compagna nonché madre dei suoi due figli. Secondo quanto emerso finora, il movente degli insulti era la gelosia che l’uomo covava nei confronti della compagna che è stata “sottoposta a un regime di vita vessatorio e violento”, riferiscono gli inquirenti. Adesso l’uomo non potrà avvicinarsi alla donna né frequentare i suoi stessi luoghi.

Promo