Polizia. Isernia: Soricelli va in pensione, arriva Macrì

157 Visite

Ultimo giorno di lavoro oggi per il Questore di Isernia, Luciano Soricelli, che lascia la Polizia dopo oltre 35 anni di servizio al termine di una intensa e gratificante carriera iniziata proprio ad Isernia.

Questa mattina, alla presenza del Prefetto, Gabriella Faramondi e del Questore della provincia di Barletta-Andria-Trani, Roberto Pellicone, Soricelli ha salutato il personale della Questura ringraziando per la collaborazione e per i proficui risultati ottenuti e aggiunto “un ringraziamento anche alla comunità della provincia di Isernia per la preziosa collaborazione e alle Autorità istituzionali per aver contribuito a costruire una rete sinergica per il mantenimento dell’ordine e della sicurezza pubblica in questo difficile momento storico”.

Dal 7 febbraio si insedierà il nuovo Questore, il Dirigente superiore Vincenzo Macrì, già dirigente del Compartimento Polizia ferroviaria per la Calabria.

Promo