Covid: in Puglia cala il numero di pazienti in terapie intensive

54 Visite

Nonostante un aumento importante di contagi Covid-19 in Puglia il tasso di occupazione nelle terapie intensive resta basso e registra un calo. Ieri e’ infatti passato, secondo l’ultimo monitoraggio dell’Agenas, dal 5 al 4%, contro una media nazionale del 12%.

Negli altri reparti di Medicina Covid il tasso di occupazione ieri ha subito un leggero aumento, dal 6 al 7%, ma resta molto sotto la media nazionale, pari al 15%, e al limite fissato dal ministero della Salute per il passaggio in zona gialla, sempre 15%.

Promo