Puglia. Di Bari (M5S): 200mila euro per la lotta al bullismo

100 Visite

Approvato all’unanimità dal Consiglio regionale pugliese, durante la discussione del Bilancio di previsione, l’articolo con il quale viene stanziato un contributo straordinario di 200mila euro per le azioni di prevenzione e contrasto a bullismo e cyberbullismo previste dalla legge regionale del 2018 presentata dalla consigliera regionale del M5S, Grazia Di Bari.

Grazie alle risorse stanziate sarà possibile realizzare campagne di sensibilizzazione e informazione rivolte “Questo risultato – dichiara Di Bari – è il coronamento di un lavoro che ho iniziato tre anni fa.

Le risorse che la Regione ha previsto serviranno ad attivare la rete stabilita dalla legge e fare qualcosa di concreto perché gli episodi di bullismo e cyberbullismo di cui troppo spesso sentiamo parlare possano essere arginati.

La Puglia è stata la prima regione a dotarsi di una legge di questo tipo in cui sono previste iniziative per tutelare i minori e offrire strumenti utili anche a genitori e insegnanti per riconoscere questi fenomeni. Oggi facciamo un passo importante per rendere operativa la legge”.

Promo