Puglia, Emiliano: “Chiesto a Rocco Palese di darmi mano in sanità”

103 Visite

“Ho chiesto a Rocco Palese di darmi una mano in un momento un po’ complicato anche perché abbiamo scoperto che trasformare un accademico bravissimo e simpatico, come Pier Luigi, in un politico non è facile. La fatica della politica è più difficile da gestire per una persona normale di quanto ci si aspetti”. Così il presidente della regione Puglia, Michele Emiliano, a Bari, intervistato dal direttore del Tgcom 24, Paolo Liguori, nel corso della prima delle tre tavole rotonde sui temi del Pnrr, ha comunicato di aver chiesto a Rocco Palese, espressione del centrodestra, un aiuto nella gestione della delega alla sanità, rimasta nelle sue mani dopo le dimissioni dell’epidemiologo Pier Luigi Lopalco che si è dimesso lo scorso 11 novembre e resta in consiglio regionale.

“Abbiamo una serie di esperienze fatte nel passato, anche controverse. Rocco Palese è una di quelle personalità dell’opposizione che è stata stimata dal mio predecessore, Nichi Vendola, stimata da me a tante persone. Ha rapporti umani splendidi con tutti noi. E’ un nostro dipendente, dipendente del sistema sanitario regionale e per avventura è stato anche un politico molto impegnato sul fronte dell’opposizione, però qui le relazioni tra maggioranza e opposizione non sono drammatiche: al momento opportuno collaboriamo come se fossimo un’unica squadra”, ha detto Emiliano.

Promo