Natale e capodanno, i mercati si fermano, grandi novità con i mercati di Santo Stefano anche a Barletta

51 Visite

Natale e Capodanno senza mercati in Puglia: la richiesta di CasAmbulanti di non far svolgere i mercati nelle giornate più importanti dell’anno, nonostante la legge lo consenta, viene accolta dai comuni di Puglia ed ecco che prevale il rispetto delle festività privilegiando i diritto al riposo ed agli affetti familiari. 

Mercati di sabato 25 dicembre e di sabato 1 gennaio spostati in altre giornate e grande novità in alcuni comuni che sperimenteranno la bellissima novità dei Mercati di Santo Stefano, che quest’Anno coincide con la giornata domenicale.

Accolte le richieste di posticipo quindi dei mercati del 25 dicembre spostati nella giornata di Santo Stefano (26 dicembre) a Barletta, a Castellana Grotte, a Matera, a Casamassima e mercati di sabato 1° gennaio 2022 spostati al domenicale del 2 gennaio 2022 a Ruvo di Puglia, a Barletta, a Castellana Grotte, a Casamassima e a Matera.

Soddisfatto il Presidente CasAmbulanti, Savino Montaruli che ha commentato: “continua il nostro lavoro costante e puntuale per garantire i diritti della Categoria. Anche quest’anno è stato un periodo di inarrestabile lavoro che ha consentito una difficilissima ripartenza in un momento che resta ancora molto delicato e sensibile. Siamo fiduciosi e non molliamo”.

Promo