PNRR, Pagano-Lacarra (PD): proroga concessione dell’EIPLI ad Aqp

110 Visite

“L’esigenza di evitare che i gravi effetti economici della pandemia potessero pregiudicare l’efficacia delle procedure da avviare per l’affidamento del servizio idrico integrato nella Regione Puglia, rendeva necessario prorogare ancora il termine per l’affidamento del servizio stabilito al 31 dicembre 2023. 

Sono molto soddisfatto, dunque, che con l’approvazione dell’emendamento che porta la mia firma e quella del collega Lacarra, si sia riusciti a spostare quel termine al 31 dicembre 2026. 

Il processo di liquidazione dell’EIPLI non si è ancora completato e, in attesa che sia costituita la società dello Stato subentrante, era fondamentale dare stabilità alla concessione attuale ad Acquedotto di Puglia per una ragione specifica: continuare a contare su un soggetto di enorme esperienza nel settore per assicurare l’utilizzo delle risorse che il PNRR destina a questa materia”.

Lo dichiarano i deputati pugliesi del Partito democratico Ubaldo Pagano e Marco Lacarra.

Promo