Trenitalia, via alle corse invernale: saranno 7000 e con nuovo orario

75 Visite

Al via da domani il nuovo orario invernale di Trenitalia. Molte le novità: fra queste, nel mondo delle 230 Frecce giornaliere che uniscono tra loro i principali capoluoghi, da evidenziare i quattro Frecciarossa no-stop Milano-Roma, un Frecciargento fra Roma e Genova in meno di 4 ore, più collegamenti in Frecciarossa fra Venezia e Roma, con 32 treni al giorno. Migliorano poi e si moltiplicano le tratte verso il Sud Italia e le soluzioni dirette: Frecciarossa e Frecciargento da e per la Puglia e la Calabria con connessioni ottimizzate per raggiungere la Sicilia. All’appello non possono mancare anche 94 Intercity e 24 Intercity Notte. E nuove destinazioni per i 6.800 treni quotidiani del trasporto regionale, con incentivi nei fine settimana per visitare luoghi di alto valore cultuale del Paese, unendo magari al treno la propria bicicletta grazie agli oltre 20mila posti bici disponibili, con punti di ricarica per le e-bike.

È così che Trenitalia si conferma l’attore principale del rinnovato modello di trasporto collettivo e integrato, secondo i principi di sostenibilità ambientale, sociale e di governance. E anche con un occhio attento alle tasche dei cittadini, con promozioni e offerte che riguardano le famiglie, i senior e i bambini under 15. Un nuovo inizio, è l’espressione usata da Luigi Corradi, Amministratore Delegato di Trenitalia, alla presentazione dell’orario invernale 2021-2022 tenutasi lo scorso 2 dicembre nella stazione di Milano Centrale. «Perché – ha sottolineato Corradi – inizia un nuovo viaggio» che intende lasciarsi quanto prima alle spalle i mesi della pandemia, e che punta sempre più sulla capillarità, la frequenza dei servizi e sull’intermodalità, con soluzioni sia dirette sia integrate con altre modalità di trasporto su gomma, collettive o in sharing, per raggiungere mete turistiche, porti e aeroporti in tutta Italia.

Promo