Trani: ci sarà anche il vescovo, Mons. Leonardo D’Ascenzo nel giorno di Santa Lucia

102 Visite

Ci sarà anche il vescovo, Mons. Leonardo D’Ascenzo nel giorno di Santa Lucia nella parrocchia dello Spirito Santo a Trani, dove due sorelle gemelle non vedenti del posto, allieteranno con musica e poesie l’evento solidale “OPS… UN SACCO DIVINO” dell’osservatorio per le politiche sociali, la famiglia e la sicurezza  e dell’associazione Divine del Sud, in favore dei nuovi poveri dell’associazione Orizzonti. Quando fare rete tra le varie realtà, significa davvero che il Natale è di tutti. 

Non un semplice pranzo di Natale, che si consumerebbe nel giro di qualche ora, ma un vero e proprio sacco di Babbo Natale, con all’interno beni di prima necessità, prelibatezze pugliesi e cadeaux, da utilizzare in un periodo più a lunga scadenza. 

Si chiama “Ops… un Sacco Divino” l’iniziativa solidale che l’associazione Divine del Sud presieduta da Francesca Rodolfo, ha organizzato in collaborazione con l’Osservatorio per le Politiche Sociali, la Famiglia e la Sicurezza del presidente Giuseppe Pierro, in favore di bisognosi e fragili del territorio, ai nuovi poveri, professionisti un tempo in giacca e cravatta, che hanno perso il lavoro e la dignità, messi a dura prova dalla vita e, purtroppo, anche dal covid.  

I sacchi per un Natale più sereno, saranno donati all’associazione Orizzonti del presidente Angelo Guarriello, che a sua volta si prodigherà per distribuirli ai meno fortunati del nostro territorio. L’iniziativa benefica, patrocinata dal Comune di Trani e dalla Provincia Bat, si terrà il prossimo 13 dicembre nella chiesa dello Spirito Santo a Trani, grazie alla preziosa disponibilità del parroco, Don Mimmo Gramegna,  a partire dalle ore 19,30. 

Alla serata, proprio per il suo notevole valore umano e sociale, prenderà parte per un saluto il nostro vescovo, mons. Leonardo D’Ascenzo, della diocesi di Trani-Barletta-Bisceglie, a testimonianza della sua  tangibile e speciale vicinanza, ai più bisognosi e ai più fragili.

La serata sarà allietata da un piccolo concerto benefico di canzoni personali e natalizie, tenuto da Federica Paradiso, ragazza non vedente del  posto, e sarà arricchita dalla declamazione di due poesie scritte da Pia, sua sorella gemella, pure non vedente.

Un giorno, quello di Santa Lucia, scelto non a caso per Federica e Pia, che porteranno ai presenti la loro gioia di vivere e i loro auguri speciali di Natale, in totale armonia con il fine benefico delle associazioni Divine del Sud, Ops e Orizzonti. All’evento si accede con Green Pass e mascherina, nel pieno rispetto delle norme anticovid.

Promo