Trani, obbligo mascherine all’aperto in festivi e pre-festivi

118 Visite

Entrerà in vigore domani e sarà valida fino al prossimo 9 gennaio, l’ordinanza firmata dal sindaco di Trani (Barletta – Andria – Trani) Amedeo Bottaro che impone l’obbligo di mascherina all’aperto nei soli giorni prefestivi e festivi dalle 18 alle 24 nelle aree dello shopping e della movida. Nelle giornate del 24, 25, 26 e 31 dicembre e 1 e 6 gennaio l’obbligo è in vigore dalle 10 alle ore 2 del giorno successivo. Il dispositivo di protezione dovrà essere indossato nelle aree mercatali e in ogni altra area di affluenza individuabile sul territorio cittadino.

Un provvedimento che nasce per contrastare durante il periodo delle festività natalizie, la temuta risalita dei contagi da covid”, spiega il primo cittadino. Non saranno sottoposte all’obbligo i bambini di età inferiore ai sei anni, le persone con patologie o disabilità incompatibili con l’uso della mascherina e chi svolge attività sportiva purché mantenga la prevista distanza interpersonale con le altre persone. La violazione dell’ordinanza comporta la sanzione amministrativa del pagamento di una somma che va da 400 a 1000 euro.

Promo