Canosa, morto 50enne che aveva difeso un’amica

89 Visite

È morto l’uomo di 50 anni di Canosa di Puglia, nel nord Barese, finito in Rianimazione all’ospedale Bonomo di Andria, dopo essere stato aggredito lo scorso 13 novembre nel tentativo di difendere una sua amica. La vittima aveva riportato ferite gravi alla testa. A colpire con una mazza il 50enne era stato un uomo di 58 anni che da tempo perseguitava la donna. L’aggressore, fuggito dopo la colluttazione, era stato rintracciato qualche giorno dopo ed era stato posto ai domiciliari: con la morte del 50enne è ora accusato di omicidio preterintenzionale.

Promo